Home / Calcio / Calcio: i nuovi sponsor tecnici del 2018, dalle Big alla neopromossa Spal

Calcio: i nuovi sponsor tecnici del 2018, dalle Big alla neopromossa Spal

Nell’ottica di diversificare al meglio i ricavi, e di rafforzare il brand, le migliori società di calcio professionistiche sono sempre più attente a stipulare contratti altamente remunerativi con gli sponsor tecnici.

Ebbene, per quel che riguarda le big della Serie A gli sponsor tecnici della stagione calcistica 2017-2018 saranno gli stessi in forza alla stipula di contratti di durata pluriennale che di norma sono molto remunerativi ma non a livello di campionati come la Premier League, dove gli sponsor valgono il quadruplo che nella serie A o di squadre top in assoluto come il Real Madrid ed il Barcellona. Per esempio, la Juventus Football Club con il proprio sponsor tecnico ha un contratto in essere fino al 2021, la Roma addirittura fino al 2024, il Napoli fino al 2020, l’Inter fino al 2024 ed il Milan fino al 2023.

La Lazio ha lo stesso sponsor tecnico addirittura dal 2012, ed avendo recentemente rinnovato fino al 2022, questo significa che il sodalizio con il brand durerà almeno dieci anni di fila. Il rinnovo dell’accordo fino al 2022 prevede tra l’altro, nell’arco del quinquennio, l’individuazione di nuovi punti vendita nella Capitale ed il restyling di tutti gli attuali Lazio Style 1900 Official Store.

Per la stagione 2017-2018 di Serie A a cambiare sponsor tecnico è stata invece la neopromossa Spal con la scadenza degli accordi che è fissata nel 2021. In particolare, il brand che è il nuovo sponsor tecnico della Spal, lo è già pure del Bologna, del Cagliari e della Lazio, con la conseguenza che attualmente nella massima serie calcistica nazionale è il marchio con il maggior numero di sponsorizzazioni in essere.

Cambio di sponsor tecnico, per la stagione 2017-2018 di Serie A, pure per l’Atalanta guidata dal mister Gasperini. Rispetto allo sponsor precedente, con il nuovo brand l’Atalanta, in concomitanza con il ritorno in Europa League dopo tanti anni, avrà una collezione personalizzata con i disegni ad hoc e con le forniture che andranno ad interessare non solo tutte le maglie da gioco della Prima Squadra, ma anche quelle relative all’allenamento ed alla rappresentanza per non dimenticare il settore giovanile e fino arrivare alla scuola calcio della società calcistica bergamasca.

Oltremanica sono molte le squadre che hanno deciso di cambiare lo sponsor, come ad esempio il Chelsea, che ha appena firmato un accordo con la Nike, il QPR con il logo Erreà, le neopromosse Newcastle e l’Huddersfield, mentre il Crystal Palace sta ancora cercando di raggiungere un accordo con il precedente sponsor, il gruppo Mansion, gestore del sito casino.com e finora sponsor anche del Bournemouth, altra squadra che ha scelto un nuovo sponsor per la stagione 2017-2018.

About renybang

Check Also

Keita non si presenta a Formello: ora rischia pesanti sanzioni

E’ ormai alla ‘frutta’ il rapporto tra Keita Baldè e la Lazio dopo il lunga …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *