Home / Calcio / Brocchi, è allarme dimissioni: il tecnico abbandonato dalla dirigenza rossonera

Brocchi, è allarme dimissioni: il tecnico abbandonato dalla dirigenza rossonera

Non c’è pace nell’ambiente del Milan, che ad ogni giorno che passa somiglia sempre di più ad una nave ingovernabile in balia delle onde. Non si accenna a placare l’ira del tecnico Cristian Brocchi, il quale, dopo la sfuriata negli spogliatoi di sabato sera adesso minaccia seriamente di dimettersi lasciando la squadra senza allenatore per la finale di Coppa Italia.

Il tecnico si è sentito solo, offeso e umiliato dalla stessa dirigenza rossonera, che non gli avrebbe dato man forte dopo l’umiliazione patita nella gara di San Siro persa malamente contro la Roma. Il presidente Berlusconi non ha speso una sola parola a favole del tecnico, mentre l’a.d Galliani sta lavorando apertamente alla ricerca di un nuovo tecnico tessendo gli elogi di Giampaolo.

In tutto questo c’è uno spogliatoio dove vige la totale anarchia e dove nessuno segue le indicazioni del mister, che si sente ormai un corpo estraneo. Per il momento l’allarme dimissioni sembra essere rientrato, ma nelle prossime ore è possibile che la situazione possa precipitare se la dirigenza non prenderà una posizione ufficiale a fianco del tecnico.

About Redazione

Check Also

Calciomercato Juventus, Morata si avvicina: pranzo a Milano con Paratici

La Juventus e Alvaro Morata sono destinati a riabbracciarsi due anni dopo la partenza verso …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *