Home / Calciomercato / Biglia dice no al rinnovo e apre al Milan, Tare: ‘Abbiamo fatto di tutto per tenerlo’

Biglia dice no al rinnovo e apre al Milan, Tare: ‘Abbiamo fatto di tutto per tenerlo’

La Lazio si è arresa per Biglia, dopo aver ricevuto l’ennesimo ‘no’ al rinnovo contrattuale. Il giocatore biancoceleste ritiene insufficiente la proposta di rinnovo a 2,5 milioni a stagione e adesso spalanca le porte al Milan che ha offerto un ingaggio da 3,5 milioni a stagione e 15 milioni alla Lazio per l’intero cartellino. La Lazio, al momento, è ferma alla proposta di 23 milioni di euro, ben lontana dall’offerta del Milan, ma non si esclude che le due squadre possano decidere di venirsi incontro a metà strada.

I rossoneri potrebbero inserire alcune contropartite tecniche per fare scendere il prezzo. Il ds biancoceleste Tare ha fatto intendere che l’addio di Biglia è adesso assai probabile:

‘Non so quali siano i dubbi di Biglia – ha dichiarato il dirigente laziale – lui sa che la Lazio ha fatto di tutto e di più per trattenerlo, facendo anche un passo più grande di quello che si può permettere. Ora dobbiamo aspettare la sua risposta, poi prenderemo le misure giuste in un caso o nell’altro’.

Musacchio al Milan è ufficiale

Intanto è arrivata l’ufficialità per l’affare Musacchio che sposerà la maglia rossonera dalla prossim sa stagione. In una nota congiunta su Twitter, Milan e Villareal hanno annunciato il trasferimento:
‘ACMilan comunica di aver acquisito le prestazioni sportive di @MateoMusacchio5, contratto fino al 30 giugno 2021’.

Leggi anche

Federico Chiesa, nessuna prelazione alla Juventus per l’acquisto del gioiello viola

Federico Chiesa continua ad essere l’oggetto dei desideri dei top club italiani e non solo. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *