Home / Calcio / Balotelli ‘pizzicato’ dalla Polstrada mentre sfreccia a 200 km/h, ma lui nega: ‘Solo gelosia’
balotelli

Balotelli ‘pizzicato’ dalla Polstrada mentre sfreccia a 200 km/h, ma lui nega: ‘Solo gelosia’

Mario Balotelli ci ricasca e torna a calcare il piede sull’acceleratore in strada, venendo pizzicato dalla Polizia Stradale a sfrecciare a 200 km/h. Per lui, ancora una volta, una dura reprimenda, la multa salatissima e la decurtazione dei punti dalla patente di guida. L’episodio risale a sabato pomeriggio, quando una pattuglia della Polstrada di Brescia, ha visto sfrecciare una Lamborghini e una Ferrari a velocità sostenuta. Le due vetture verranno poi agganciate dalla Polstrada, poco prima di Padova.

Dalla Ferrari è sceso l’ex giocatore di Milan e Inter, prontamente scusatosi per ciò che è accaduto. Una tesi riportata da buona parte della stampa, che Balotelli ha confutato con un post su Instagram con il quale ha ricostruito l’accaduto a modo proprio: ‘Siccome 200 all’ora in autostrada è penale, non è vero. E’ stato segnalato da qualcuno che sarà stato geloso, non so di cosa, forse della macchina. Comunque il controllo è stato normale, sono andato via tranquillamente. I giornali italiani fanno sempre schifo, non valutano mai se l’informazione è vera o falsa. L’Italia non cambia mai, si sta bene in Francia. Il Napoli? Amo Napoli e i napoletani, mi spiace sempre sfidarli come avversari’.

Leggi anche

Tutti pazzi per James, Napoli aspetta il campione colombiano

Se le vicende del calciomercato si potessero raccontare in un film De Laurentiis non potrebbe …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *