Home / Calcio / Atalanta-Napoli 0-1, Mertens sgambetta la Dea: partenopei ancora primi

Atalanta-Napoli 0-1, Mertens sgambetta la Dea: partenopei ancora primi

Successo importantissimo per il Napoli che espugna lo stadio Azzurri d’Italia di Bergamo, grazie ad una rete siglata da Mertens al 64′. Sfida molto intensa quella di Bergamo con le due squadra che si sono fronteggiate su ritmi altissimi, creando azioni da rete dall’una e dall’altra parte, senza soluzioni di continuità. L’episodio decisivo al 64′ quando Mertens si fa beffe della difesa orobica, battendo poi Berisha con un destro chirurgico. Lo stesso attaccante belga fallisce una ghiotta opportunità cogliendo Berisha fuori dai pali con una conclusione dai 35 metri che si spegne di poco a lato. Vano il forcing finale dei padroni di casa che viene ben arginato dall’attenta retroguardi partenopea ben diretta da Koulibaly e Albiol. Con questo successo, il Napoli rimane al comando con 4 punti di vantaggio sulla Juventus in attesa del match di lunedì dell’Allianz Stadium.

ATALANTA-NAPOLI 0-1 (Primo tempo 0-0)
MARCATORI: Mertens 65′
ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi (dal 78′ Orsolini), Caldara, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola (dal 61′ Gosens); Ilicic (dal 74′ Haas), Gomez; Cornelius. A disposizione: Castagne, Gollini, Mancini, Melegoni, Palomino, Petagna, Rizzo, Rossi. Allenatore: Gian Piero Gasperini.
NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Zielinski (dall’85’ Rog); Callejon (dal 90′ Maggio), Insigne (dal 73′ Hamsik), Mertens. A disposizione: Rafael, Chiriches, Diawara, Giaccherini, Maksimovic, Ounas, Sepe, Tonelli. Allenatore: Maurizio Sarri.
ARBITRO: Daniele Orsato di Schio.
NOTE: Ammoniti: 24′ Mario Rui, 87′ Callejon (N) Recuperi: 1′ p.t.; 6′ s.t.

About Redazione

Check Also

Tutto fatto per Mancini ct azzurro, Fabbricini ammette: ‘Stiamo limando dettagli’

Roberto Mancini sta per diventare il nuovo ct azzurro dopo avere incontrato oggi il commissario …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *