Home / Calcio / E’ arrivata la sentenza del tribunale di Torino sulle infiltrazioni della n’drangheta nel tifo juventino

E’ arrivata la sentenza del tribunale di Torino sulle infiltrazioni della n’drangheta nel tifo juventino

E’ arrivata la sentenza del Tribunale di Torino relativa alle infiltrazioni della n’drangheta proprio nel capoluogo piemontese e che avrebbe avuto gravi ripercussioni anche all’interno del tifo organizzato della Juventus. Le indagini erano state avviate nel mese di giugno dell’anno in corso e si erano poi concluse con la condanna di 13 persone, fra le quali anche il capo degli ultras bianconeri, Saverio Dominello e il figlio Rocco.

L’inchiesta evidenziò anche un anello di congiunzione tra l’infiltrazione della n’drangheta e l’inchiesta sul bagarinaggio che coinvolse il presidente bianconero Andrea Agnelli. Un quadro assolutamente inquietante quello descritto dalla Corte di Torino che ha portato a smascherare il modo con il quale venivano gestiti i biglietti per le gare interne della Juventus:

‘La ‘ndrangheta si è di fatto imposta nel tifo organizzato esercitando un vero e proprio controllo dei gruppi che supportano la Juventus. La gestione dei biglietti per le partite della Juventus, e la loro rivendita a prezzo maggiorato, è formalmente riferibile ai gruppi del tifo organizzato, i quali, pur esercitando una rilevante forza intimidatoria nei confronti della società, agiscono tuttavia sotto il diretto controllo della ‘ndrangheta’.

About Redazione

Check Also

Champions League: Chelsea-Barcellona 1-1, azulgrana cinici e fortunati

Chelsea e Barcellona si dividono la posta nel big match degli ottavi di finale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *