Home / Calcio / Antognoni non smentisce la cessione di Kalinic: ‘Qualche sacrificio lo faremo..’

Antognoni non smentisce la cessione di Kalinic: ‘Qualche sacrificio lo faremo..’

In occasione del Premio Internazionale ‘Il bello del calcio’ istituito in memoria di Giacinto Facchetti, Giancarlo Antognoni ha parlato con alcuni cronisti sul futuro della Fiorentina, quando mancano due giornate alla fine della stagione. Il sogno, che culla da quando era giocatore viola è quello di vincere qualcosa almeno nel futuro immediato: ‘ Il sogno che vorrei regalare alla mia Fiorentina è quello di cercare di vincere qualcosa da dirigente. Non è facile: ci sono potenze maggiori in Italia e non solo’. Sulla possibile cessione di Kalinic, l’ex bandiera viola non ha smentito: ‘E’ possibile che qualche sacrificio possa esserci, Nikola è un grande attaccante non lo vuole solo il Milan…’.

Pur non avendo vinto quasi niente i fiorentini mi hanno avuto sempre a ben volere, ed è sempre stato facile giocarci. L’approccio più vicino che ebbi fu con il presidente Dino Viola, che mi voleva alla Roma e mi fece vacillare, forse anche per mia moglie che è di Roma e voleva tornarci. Ma ho fatto la scelta giusta a rimanere a Firenze.

Se potesse giocare oggi, dove preferirebbe giocare ? A questa domanda, Antognoni risponde lapirario: ‘Vorrei giocare nel Napoli, lì si corre poco ma corre molto la palla. Sarebbe stato bello svariare alle spalle di centravanti forti come Batistuta e Higuain’.

About Redazione

Check Also

Leonardo Bonucci mette nero su bianco: da oggi è un giocatore del Milan

Leonardo Bonucci è un nuovo giocatore del Milan. Impossibile solo pensarlo appena una settimana fa. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *