Home / Calcio / Anticipi serie A: il Chievo sorprende la Lazio, Inter a valanga

Anticipi serie A: il Chievo sorprende la Lazio, Inter a valanga

L’Inter di Pioli conquista la settima vittoria, in uno dei due anticipi di Serie A, e vola sempre più in alto in classifica ormai prossima alle posizioni di vertice nella lotta per un posto in Champions League. Una lunga serie di successi che mancava ormai da tempo per la società nerazzurra. L’ultima volta che l’Inter conquistò sette vittorie di fila fu nel lontano novembre 2012.

Una partita senza storia quella contro il modesto Pescara, totalmente in balia dell’avversario dal primo all’ultimo minuto. D’Ambrosio e Joao Mario firmano il doppio vantaggio per i padroni di casa, nella prima frazione di gioco. Una rete di Eder porta a tre il vantaggio nerazzurro, anche se l’azione è chiaramente viziata da  un fuorigioco di Icardi. Con questo successo e la contemporanea sconfitta della Lazio, l’Inter aggancia il quarto posto superando proprio la squadra capitolina.

Lazio-Chievo 0-1: decide Inglese

La Lazio, nell’altro degli anticipi di serie Aperde male in casa contro un Chievo per giunta zoppo in attacco per le contemporanee assenze di Pellissier e Meggiorini. E’ il giovane Inglese (al terzo centro stagionale) a siglare la rete del vantaggio nei secondi finali, con una conclusione deviata da un difensore che beffa il portiere Strakosha. Inzaghi furioso con il direttore di gara per due rigori non concessi ai biancocelesti, mentre il fine gara è infuocato da un battibecco tra Biglia e un tifoso che avrebbe potuto avere conseguenze ben più gravi se non fosse intervenuto un compagno a dirimere la controversia. I capitolini pagano a caro prezzo l’assenza di Immobile in attacco. Il sostituto Djordjevic non ha, quasi mai, visto palla,

About Redazione

Check Also

Champions League, Roma sconfitta in Ucraina per 2-1: Under ancora in gol

Roma bella solo a metà nella gara di andata a Karkhiv contro lo Shaktar Donetsk. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *