Home / Calcio / Andrè Gomes si avvicina alla Juventus: ecco la cifra messa sul piatto da Paratici
VILLARREAL, SPAIN - DECEMBER 31: Andre Gomes of Valencia CF in action during the Villarreal CF vs Valencia CF as part of the Liga BBVA 2015-2016 at El Madrigal on December 31, 2015 in Villarreal, Spain. (Photo by Aitor Alcalde/Power Sport Images/Getty Images)

Andrè Gomes si avvicina alla Juventus: ecco la cifra messa sul piatto da Paratici

Dopo gli arrivi di Miralem Pjanic e Dani Alves, la Juventus vuole calare il tris d’assi assicurandosi uno dei pezzi pregiati del mercato: il centrocampista del Valencia, Andrè Gomes. Il nazionale portoghese è da tempo uno dei pallini di Marotta e Paratici ma non solo. Da tempo sarebbe anche forte e qualificato il pressing di Manchester United e Chelsea per mettere le mani sul talentuoso trequartista e il costo dell’operazione sarebbe lievitato in modo considerevole.

Il direttore sportivo Fabio Paratici avrebbe incontrato il d.s del Valencia, Jesus Vicente Garcia Pitarch per avviare ufficialmente la trattativa. Inizialmente i bianconeri avevano offerto 30 milioni di euro contro i 60 richiesti dal team valenciano, adesso la Juventus avrebbe rilanciato forte, arrivando ad offrire ben 40 milioni di euro più i bonus rischiesti dal Valencia.

Una cifra rilevante che potrebbe fare vacillare il club spagnolo. Sia il Manchester United che il Chelsea non disputeranno la Champions League, per questo motivo la Juventus sarebbe davvero un’alternativa appetitosa per il forte centrocampista portoghese. Andrè Gomes, classe ’93, è cresciuto nelle giovanili del Boavista prima di approdare al Benfica nella stagione 2011/12. Gomes ha disputato 78 gare nelle ultime due stagioni con la maglia del Valencia realizzando 8 reti.

Leggi anche

Fiorentina Empoli pronostico, probabili formazioni, orario tv e streaming

La presentazione del derby dell’Arno, Fiorentina Empoli, in programma al Franchi, domenica 16 dicembre Fiorentina …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *