Home / Calciomercato / Allegri e la Juventus si diranno addio a giugno: Paulo Sousa in pole

Allegri e la Juventus si diranno addio a giugno: Paulo Sousa in pole

Massimiliano Allegri e la Juventus si separeranno a giugno. Stando a una indiscrezione riportata dal sito calciomercato.com, la fine dell’avventura del tecnico livornese sulla panchina bianconera sarebbe stata già ratificata nel corso di un vertice svoltosi a gennaio al quale avrebbero preso parte lo stesso tecnico, Agnelli, Marotta e Nedved. La Juventus sarebbe già alla ricerca di un sostituto e per questo avrebbe ritenuto di non effettuare mosse di mercato a gennaio in attesa che venga definito il nome del nuovo allenatore.

Tra Allegri e la Juventus il patto sarà quello di finire la stagione nel migliore dei modi, centrando la finale di Champions e conquistando l’ennesimo scudetto di questo ciclo straordinario. E’ ovvio che anche Massimiliano Allegri si sta già guardando attorno, attratto dalle sirene provenienti dalla Premier League che si sono fatte sempre più forti con Arsenal e Tottenham in pole.

Per la futura panchina bianconera il sogno proibito rimane Diego Pablo Simeone che a fine stagione lascerà Madrid, mentre il nome di Paulo Sousa rimane quello più realistico. L’ipotesi Spalletti, rilanciata con forza da alcuni quotidiani, pare essere solo una forzatura giornalistica legata anche ai rapporti tesi tra la società giallorossa e il tecnico di Certaldo.

Nessun tecnico, dopo l’addio di Trapattoni negli anni magici di Platini e Boniek, ha mai saputo resistere oltre i tre anni di ciclo, fatta eccezione per Lippi che rimase per 4 anni e mezzo sulla panchina bianconera. Le due parti si lasceranno, comunque, senza rancori né rimpianti, a parte la maledetta notte di Berlino in cui si sfiorò il sogno Champions.

Leggi anche

Caso Modric, dopo l’esposto del Real Madrid, l’Inter si difende: ‘Mai contattato direttamente il giocatore’

Il trasferimento di Modric all’Inter è il vero colpo mancato di questo calciomercato estivo che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *