Home / Calcio / Agnelli risponde alle critiche di Sarri sul fatturato: ‘Parole fini a se stesse’

Agnelli risponde alle critiche di Sarri sul fatturato: ‘Parole fini a se stesse’

Questa volta Andrea Agnelli ha deciso di prendere posizione dopo le ennesime dichiarazioni giudicate ‘pretestuose’ e mirate a giustificare i successi della Juventus con lo strapotere economico. ‘Le critiche alla Juventus sul fatturato troppo alto sono fini a se stesse. Ricordiamoci cosa era la Juve nel 2010 e che fatturato aveva rispetto a chi oggi accusa. La visibilità internazionale fa crescere le squadre, giocare con Bayern, Barcellona o Real, vincendo o perdendo, fa crescere’. Questa è la sua risposta alle parole di Sarri che aveva parlato di classifica decisa solo dal fatturato delle società di serie A.

La crescita del fatturato – ha proseguito il presidente bianconero – è un obiettivo che una società si deve porre oggi lo scenario è cambiato, con le proprietà cinesi di Milan e Inter, o la presenza di grandi imprenditori che conosco personalmente come Pallotta o Saputo’.

Secondo Agnelli, il calcio italiano farà un passo in avanti con l’ammissione della quarta squadra italiana in Champions: ‘Ora toccherà alle società continuare a crescere: visto che l’esposizione internazionale del campionato italiano è deficitaria, la strada passa dal far bene in Europa. La partita di ritorno Bayern-Juventus dello scorso anno è stata la seconda partita più vista al Mondo dopo la finale di Champions’.

About Redazione

Check Also

Moratti ‘benedice’ l’arrivo di Spalletti: ‘E’ il giusto profilo per l’Inter’

Anche l’ex patron nerazzurro, Massimo Moratti, ha dimostrato di condividere la scelta di Spalletti come …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *