Home / Calcio / Scontro Napoli-Mediaset: ecco la posizione della Lega Calcio
Mediaset

Scontro Napoli-Mediaset: ecco la posizione della Lega Calcio

E’ ormai guerra aperta a suon di comunicati, quella tra Mediaset e Napoli, dopo il servizio mandato in onda sulle reti del Biscione a firma di Paolo Bargiggia. La frattura tra l’emittente televisiva di Berlusconi e il club di De Laurentiis sembra ormai insanabile e destinata ad avere code di carattere giudiziarie.
La pietra della discordia è il servizio giornalistico su Gonzalo Higuain , mirato a destabilizzare l’ambiente partenopeo, secondo la tesi sostenuta dal Napoli, ma perfettamente rispondente a verità secondo quanto sostenuto dalla redazione di Mediaset. Secondo la tesi prospettata da Bargiggia, Higuain avrebbe rotto la trattativa per il rinnovo del contratto con il club partenopeo, e il Napoli avrebbe già sondato il terreno alla ricerca di un sostituto all’altezza. Una tesi inverosimile per il club di De Laurentiis che per tutta risposta ha imposto ai propri tesserati di non rilasciare più interviste a Mediaset, neanche nel dopo-partita a prescindere da qualunque accordo commerciale in corso.

Secondo una indiscrezione riportata dalla Gazzetta dello Sport, la Lega Calcio sarebbe intervenuta per svolgere il ruolo di ‘paciere’ tra i due contendenti, ricordando al Napoli l’obbligo di ottemperare a quanto previsto da un contratto che vincola la Lega Calcio a Mediaset e Sky, che porta nelle casse del calcio italiano circa 943 milioni all’anno.

Mediaset, fra l’altro, vanterebbe diritti accessori che le consentono di avere la priorità nelle interviste pre e post partita e a gara in corso. Qualora il Napoli intendesse proseguire nella propria fronda contro il Biscione, esporrebbe la Lega ad inevitabili conseguenze di carattere giuridico per inadempimento contrattuale.
Tra l’altro il Napoli è tra le società che hanno ceduto a Mediaset in esclusiva i diritti d’archivio che includono la diretta delle conferenze stampa pre-partita degli allenatori, un altro elemento che aggraverebbe la posizione del club partenopeo. Adesso c’è molta curiosità per capire quale sarà l’atteggiamento che il Napoli adotterà dopo la gara Udinese-Napoli.

About Redazione

Check Also

infantino

Infantino, via la finestra di mercato invernale e nuove regole per gli agenti: ‘Ecco come cambio il calcio’

Gianni Infantino, il presidente della Fifa, aveva promesso qualche mese fa la rivoluzione del calciomercato. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *