Home / Calcio / Lanciò il pallone in campo per fermare gli avversari: Simeone squalificato per 3 turni

Lanciò il pallone in campo per fermare gli avversari: Simeone squalificato per 3 turni

E’ costato caro al ‘Cholo’ Simeone un gesto provocatorio nel corso della gara tra l‘Atletico Madrid e il Malaga. Il tecnico argentino nel corso della gara poi vinta dalla sua squadra per 1-0, aveva gettato in campo un secondo pallone mentre stava per svilupparsi un pericoloso contropiede da parte della squadra avversaria. Il gesto di Simeone ha indotto l’arbitro a dovere fermare l’azione. Un comportamento duramente sanzionato dal giudice sportivo spagnolo che gli ha inflitto ben tre giornate di squalifica che comporteranno la fine anticipata della Liga per il ‘Cholo’ che non potrà sedere sulla panchina dei colconheros nelle ultime tre sfide decisive del campionato spagnolo.

I legali del club madrileno avevano sostenuto che non vi erano prove che il pallone fosse stato lanciato da Simeone, ma in assenza di prove contrarie, gli organi federali hanno deciso di confermare la dura squalifica. Nelle ultime tre gare, l’Atletico Madrid si giocherà lo scudetto con le avversarie Barcellona e Real Madrid, tutte racchiuse in un fazzoletto di punti, in un finale di stagione thrilling. Il suo Atletico è ampiamente in corsa anche per la finale di Champions League, avendo battuto per 1-0 il Bayern in semifinale.

About Redazione

Check Also

Champions League: Chelsea-Barcellona 1-1, azulgrana cinici e fortunati

Chelsea e Barcellona si dividono la posta nel big match degli ottavi di finale di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *