Home / Calcio / Mariga ‘stringe’ la mano all’arbitro causandogli una escoriazione: 5 giornate di squalifica

Mariga ‘stringe’ la mano all’arbitro causandogli una escoriazione: 5 giornate di squalifica

Normalmente si usa l’espressione ‘mano pesante del giudice sportivo’ quando un giocatore subisce una squalifica importante per diverse giornate, in realtà questa volta il giudice sportivo ha punito un giocatore per avere usato lui la mano pesante nei confronti dell’arbitro. Infatti il centrocampista kenyano Mariga, con un passato illustre nell’Inter è stato squalificato per 5 giornate per avere stretto la mano dell’arbitro in modo cosi energico da produrgli la fuoriuscita di sangue. Il povero arbitro si chiama Pezzuto, e oltre ad avere scritto sul proprio referto il danno fisico cagionato da Mariga, ha anche riportato le parole di insulto pronunciate dallo stesso centrocampista di colore, al termine del match tra Latina e Entella giocato domenica scorsa.

Nel referto si legge che Mariga ha stretto la mano al direttore di gara cosi forte da procurargli una escoriazione con fuoriuscita di sangue. A Mariga sono state inflitte 5 giornate di squalifica, mentre per la stessa gara è stato squalificato anche il giocatore dell’Entella, Cutolo per avere colpito al volto violentemente con una manata un avversario. Per lui le giornate di squalifica sono tre. Nel dopo gara anche il tecnico del Latina avrebbe riferito, con intento minatorio, epiteti insultanti nei confronti del direttore di gara, subendo una giornata di squalifica.

About Redazione

Check Also

Lazio, Inzaghi chiede rinforzi: ‘Siamo in ritardo rispetto alle altre…’

Mentre Lazio e Spal sono in campo per giocare una gara amichevole, il tecnico della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *