Home / Calcio / Bologna, Donadoni volerà da Saputo per parlare di futuro e di Tabla

Bologna, Donadoni volerà da Saputo per parlare di futuro e di Tabla

Prende sempre più corpo l’idea di Joey Saputo, il presidente americano del Bologna, di creare due club in uno, dando vita ad un sodalizio tra il Montreal Impact e il Bologna, le due squadre delle quali è proprietario. Saldare il legame tra le due società è proprio lo scopo del prossimo viaggio che Donadoni farà in America per incontrare Saputo, il quale spiegherà nei dettagli tutti i meandri di questo nuovo progetto, per certi versi, rivoluzionario.

Incontrando Donadoni, l’avvocato cementerà i rapporti con il tecnico italiano che considera il pilastro sul quale fondare il nuovo Bologna che nascerà. Un summit che metterà a tacere tutte le voci che vorrebbero l’attuale allenatore felsineo in procinto di dire addio per approdare verso nuovi lidi. Secondo Saputo, Donadoni avrebbe anche l’esperienza e il bagaglio tecnico giusto, per dargli consigli su come gestire i due club in futuro, evitando anche sperperi di denaro come avvenuto in passato. Saputo ha investito oltre 60 milioni di euro per il Bologna, e non è certo inferiore la cifra investita sulla squadra canadese, a fronte di risultati non sempre entusiasmanti.

I due parleranno anche del giovanissimo talento degli Impact, Jean Yves Tabla, sul quale hanno messo gli occhi alcuni top club europei come Manchester City e Chelsea, e che potrebbe rappresentare il nuovo Diawara per la prossima stagione. Saranno gettate le basi anche del nuovo Bologna che nascerà, individuando i punti di forza della stagione attuale e quelli deboli che andranno rivisti e modificati con nuovi innesti. Si parlerà anche della possibile cessione di Diawara, appetito a suon di offerte milionarie dai grandi club.

 

About Redazione

Check Also

La lettera di Buffon ai tifosi della Juventus: ‘Siete stati la mia famiglia’

Stasera le strade di Gigi Buffon e della Juventus si separeranno per sempre. Una storia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *